Azioni mirate al ripristino e alla conservazione degli habitat dunali e retrodunali in Molise

I luoghi della biodiversità

L'Istituto Professione ''D'Ovidio'' in visita ai luoghi che il progetto Maestrale tenta di salvare


30 Ottobre 2012 | di Redazione Lifemaestrale

I luoghi della biodiversità Sabato 27 u.s., nell'ambito del progetto ''Life Maestrale'', gli studenti dell'Istituto Professionale ''D'Ovidio'' di Campomarino, si sono ritrovati per affrontare il bellissimo percorso denominato ''pineta e dune'', nel primo caso la pineta litoranea nei suoi vari aspetti, un ambiente naturale impareggiabile; nel secondo le dune con le specie psammofile e la macchia arbustiva di tipo mediterraneo.
Entusiasmante l'incontro con l'airone maggiore e gli aironi cenerini mentre risultava mortificante l'impatto con alcune discariche abusive che mostrano, ai giovani allievi, i danni che la mano dell'uomo arreca quotidianamente al territorio.
Gli studenti, accompagnati dagli insegnanti Piero Olivieri, Maria Vittoria Tau e dalla esperta biologa Marinella Del Romano che, ha fatto conoscere agli allievi le peculiarità del territorio costiero molisano e di come il progetto Life Maestrale cercherà di tutelare e salvaguardare la biodiversità anche per i prossimi anni.
Un territorio, quello costiero, particolarmente importante per il Molise, che bisognerebbe tutelare e conservare intatto per le future generazioni
Di notevole spessore la presenza del noto ornitologo Marco Carafa che ha mostrato, con cannocchiale e binocoli, alcuni animali selvatici presenti sulla costa.
Intanto continuano a pioggia le adesioni al progetto Life Maestrale delle scuole molisane.



CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Life Maestrale Logo

2012 - Tutti i diritti riservati
Centro Studi Naturalistici
info@centrostudinatura.it

Fotografie: M. Caldarella,
L. Lucchese, W. Caterina,
S. Fusco, M. Ferreira

Design: sinkronia studio

Cookie Policy